Ski touring – alpin ski/ skating – vie ferrate

ahttps://vimeo.com/383224539https://vimeo.com/383224539https://v

ima Am Jock sci alpinismo con amici Pfolzna e Cai Bruneck

PORDOI – CIMA PIZ BOE’ – ALTOPIANO DEL SELLA E DISCESA DALLA VAL SETUS

Bellissima uscita di sci alpinismo con l amico Diego Zanesco guida alpina.

Siamo partiti da Corvara e dopo aver fatto un po di riscaldamento per raggiungere il Pordoi attraverso le piste abbiamo iniziato la nostra escursione che prevedeva oltre alla traversata dell altopiano del sella anche la salita al Piz Boe a 3150m.

Attenzione che l’itinerario è piuttosto lungo e complesso. In caso di neve dura e ghiacciata la prima parte della Val Setus non ammette errori. Per i più allenati è possibile inserire come variante la salita al Piz Boè 3152 m slm e concatenare la discesa al Rifugio Boè per i bellissimi pendii nord-ovest. La traversata del Sella per la Val Setus è senza ombra di dubbio una discesa che ogni dolomitico deve aver fatto almeno una volta nella vita.

Il Sella è uno dei massicci più conosciuti, belli e frequentati delle Dolomiti, l”itinerario scialpinistico che parte da Passo Pordoi e scende in Alta Badia attraverso la Val Setus è uno dei modi migliori per scoprirlo. La salita fino al Sass Pordoi può essere fatta con la veloce funivia aperta per tutto il periodo invernale e dalla fine di maggio per tutta la stagione estiva.

Uscita “estiva” con il Cai Brunico Ahrnerkopf 3050m – 18 agosto 2017

il 18 agosto 2017 siamo partiti per il rotzspitz, dopo la nevicata della notte abbiamo ripiegato sulla vicina Ahrnerkopf, bella uscita con l amico Tenji che ci ha fatto da compagno in quella che per lui è stata poco più di una passeggiata :-))

Durakopf croce di vetta m 2460

….. croce di vetta del durakopf, con me l amico Danilo detto il Cero, era la prima volta che faceva sci alpinismo ed è stata per lui una indimenticabile  esperienza. Bravo danil …..alla prossima

Picco Vallandro m 2839

bellissima uscita scialpinistica in solitaria, 900m di dislivello, tanta neve e panorama ineguagliabile sulle tre cime di lavaredo che si stagliano alle mie spalle.

verso Prato Piazza con Gino e Pinuccio

Jochtal con gopro che inquadra i piedi 🙂

Sciata con il Cero allo Jochtal, voleva provare a riprendermi con la Gopro……mi ha ripreso solo i piedi ..ma va bene la giornata era troppo bella per pensare alle riprese.

La Ferrata Cesco -Tomaselli tra le più belle ed impegnative delle dolomiti con l’amico Bruno Belligoli guida alpina sud tirol

Anello di Riscone, tutta neve artificiale ma preparato perfettamente, la passione per il fondo mi è veramente esplosa, ma la strada per diventare bravini è ancora lunga, ….diciamo che me la cavo.

Ciaspolata a Tesido con Aurelio, Riccardo, Pino e Roby

Lascia un commento